Diritto allo studio degli studenti disabili: una priorità di chi governa

Il sottosegretario D’Onghia nell’Aula del Senato ieri: “Il governo ha riordinato le competenze e le prestazioni per l’attuazione dell’inclusione scolastica fra Stato, Regioni ed enti locali. Introdotto per la prima volta che nella definizione dell’organico del personale Ata si terrà conto della presenza in ciascuna scuola di alunni con disabilità, nonché del genere di ciascuno studente”



Comments are closed.