La libertà di partecipare a tutti i luoghi
ed a tutti momenti di aggregazione sociale
è un diritto irrinunciabile.

Il progetto “Socialità accessibile” sostiene…

Nell’ambito del progetto “Socialità Accessibile” LIBERO DI PARTECIPARE ONLUS sostiene direttamente le associazioni no – profit impegnate nel miglioramento della qualità di vita delle persone affette da patologie cui conseguono disagi motori tali da limitare il loro pieno e sereno accesso alla socialità.

In condivisione dei medesimi principi di solidarietà LIBERO DI PARTECIPARE ONLUS offre la massima collaborazione al fine di rafforzare sinergie mirate ad efficaci azioni di sostegno ed al contempo offre anche un diretto contributo per una concreta promozione del proprio messaggio.

La libertà di partecipare al proprio tempo, a tutti i luoghi ed a tutti i momenti di aggregazione sociale è un diritto irrinunciabile.

Grazie al supporto dei propri associati e dei partner, Libero di Partecipare ha avuto la possibilità di donare a ciascuna delle seguenti associazioni no-profit un dispositivo medico di Classe I di ausilio alla mobilità (mobility scooter elettrico MH – S04 )..

Libero di partecipare ed i partner

grazie_partner


parkinson
Le finalità dell’Associazione sono:
– divulgare una corretta ed esauriente informazione sulla malattia di Parkinson con particolare riguardo alle opzioni terapeutiche;
– intraprendere iniziative socio-assistenziali a sostegno del malato e della famiglia;
– sostenere gli studi e la ricerca scientifica.
Tra le numerose iniziate realizzate dall’associazione si segnalano:
– gli incontri informativi con i malati, i familiari e gli specialisti che costituiscono un appuntamento prezioso poiché consentono al malato di chiarire i propri dubbi sul trattamento della malattia di Parkinson, di apprendere strategie utili per meglio contrastare i “disturbi” della malattia ed è anche l’occasione per uscire di casa e trovarsi in un ambiente sereno e amichevole.


aidm
La ONLUS ha come scopo principale quello di svolgere attività di assistenza sociale e socio-sanitaria, di tutela di diritti civili e di rappresentanza e tutela dei disabili motori principalmente poliomielitici, promuovere, ricercare ediffondere la conoscenza delle patologie inerenti la disabilità motoria in generale e poliomielitica in particolare e loro complicanze.


unitalsi
L’Associazione svolge un servizio verso e con le persone ammalate, disabili e in difficoltà, promuovendo il culto Mariano mediante la preparazione, la guida e la celebrazione di pellegrinaggi a Lourdes ed ai Santuari Italiani ed Internazionali.


nieman pick
La mission dell’Associazione è sensibilizzare l’opinione pubblica e renderla consapevole della malattia di Niemann Pick in primo luogo e di altre malattie affini e dei problemi da esse derivanti, individuare strutture, istituzioni, enti e associazioni, in grado di aiutare fattivamente a trovare soluzioni per migliorare la qualità della vita dei pazienti e dei familiari.


acti
Le sfide principali dell’ACTI sono:
– sensibilizzare la pubblica opinione sul problema del prelievo e della donazione di organi per facilitare specialmente coloro che sono in attesa di trapianto cardiaco;
– svolgere ogni azione intesa a garantire la migliore qualità della vita dopo l’intervento, nonchè l’inserimento o il reinserimento nella vita sociale e produttiva;
– promuovere tutte quelle azioni e iniziative atte a garantire la tutela dei propri associati.